MRI in PROSTATE CANCER

Milano, 21 Febbraio 2019

Symposia

La risonanza magnetica multiparametrica della prostata (MRI) è un esame raccomandato dalle linee guida internazionali nella localizzazione e caratterizzazione del tumore prostatico.
Negli ultimi anni la MRI è stata sempre più utilizzata nel planning pre-operatorio dei pazienti sottoposti a intervento di prostatectomia radicale, al fine di garantire la radicalità oncologica della chirurgia e risparmiare le strutture anatomiche dedite al controllo dell’erezione e della continenza urinaria.
Studi recenti inoltre ne hanno avvalorato l’utilizzo nei pazienti candidati a sorveglianza attiva, al fine di riconoscere malattie clinicamente significative misconosciute alla biopsia prostatica.
Due recenti trials prospettici randomizzati, hanno approvato l’utilizzo della MRI come “triage test” al fine evitare biopsie prostatiche superflue in pazienti con basso rischio di tumore prostatico.
La diffusione sul territorio della MRI deve essere accompagnata da un adeguato training dei radiologi, come dimostrato da studi recenti che ne sottolineano la ripida “learning curve” nell’interpretazione.
L’utilizzo della MRI è infine in fase di studio per i pazienti sottoposti a chirurgia o radioterapia e che mostrano segni di recidiva di malattia a distanza.Lo scopo del congresso è analizzare i possibili ambiti di utilizzo della MRI. Relatori di fama internazionale con numerosi anni di esperienza, andranno ad avvalorarne l’uso in diversi setting clinici: diagnosi del tumore prostatico, management chirurgico e durante sorveglianza attiva, staging del paziente trattato con recidiva di malattia.

LE ISCRIZIONI AL CONGRESSO SONO CHIUSE

Programma

» Programma in Pdf

08.30-09.00    Registrazione dei partecipanti
17:00                 Apertura dei lavori con saluti del Presidente

09.00 – 09.50  SESSIONE I
17:00                Provokers: M. Carini, M. Bellomi, L. Carmignani
17:00              Descrizione della tecnica di Risonanza magnetica
17:00              multiparametrica
09.00               Requisiti minimi per uno studio ben eseguito: 1,5 o 3 T, bobina
10.00               endorettale o no, protocollo di esecuzione, lettura del PI-RADS
10.00               G. Cardone
09.15               Ruolo del radiologo esperto nella revisione immagini – S. Alessi
09.25               Errori comuni – P. Pricolo
09.40               Discussione

09.50 – 11.45  SESSIONE II
17:00               Provokers: A. Padhani, W. Artibani, E. Montanari
17:00             Il ruolo della Risonanza magnetica multiparametrica nella diagnosi
17:00               del PCa
17:00               Timing della mpMRI: prima o dopo la prima biopsia prostatica?
10.00              A. Porreca
10.00               PI-RADS 3: cosa fare nella zona grigia della classificazione PI-RADS?
10.00               G. Petralia
10.15               Casi clinici – A. Gallina
17:00              PI-RADS 4-5: quale tecnica bioptica per quale paziente?
10.30              La biopsia standard G. Giannarini
10.45              La biopsia con tecnica di fusione F.A. Mistretta
11.00              La biopsia MRI target F. Petralia
11.15               mpMRI vs High Resolution Prostatic Ultrasonografy – G. Guazzoni
11.30              Discussione

11.45 – 12.45   SESSIONE III
17:00              Provokers: G. Cardone, G. Carrieri, C. Imbimbo
17:00             Il ruolo della Risonanza magnetica multiparametrica
17:00             nel PCa di basso rischio
11.30              mpMRI nella Sorveglianza Attiva A. Padhani
11.45              mpMRI nella Sorveglianza Attiva (revisione delle immagini e rebiopsia)
17:00              S. Luzzago
12.00              mpMRI nel workout preoperatorio R. Schiavina
12.15              Discussione
12:45            Lunch break

13.15 – 14.30     SESSIONE IV
17:00                Provokers: V. Mirone, A. Celia, G. Petralia
17:00              Il ruolo della Risonanza magnetica multiparametrica
17:00              nel PCa di rischio intermedio
13.15                mpMRI in corso di RARP
17:00               Video session: RARP IEO (FS + mpMRI) – Musi
17:00               Video session: RARP Orb. (realtà aumentata) – Porpiglia
13.55               mpMRI nel workout radioterapico – B.A. Jereczek
14.10               Discussione

14:30 – 16.00     SESSIONE V
17:00                Provokers: G. Morgia, A.M. Bocciardi, E. Brunocilla
17:00              Il ruolo della Risonanza magnetica multiparametrica
17:00              nel PCa di alto rischio
14.30                mpMRI nel PCa di alto rischio G. Cardone
14.45                La chirurgia nell’HR PCa ed i vantaggi dalla mpMRI (ECE score e NS,
17:00                SVI, contatto con il retto, N+) W. Artibani
14.55                RM Whole body nello staging del HR PCa (vs standard vs PET)
17:00                G. Petralia
15.10                Il trattamento del paziente oligometastatico:
17:00                C. Terrone
17:00                G. Marvaso
17:00                F. Nolè
15.40                Discussione

16:00 – 17:00     SESSIONE VI
17:00                 Provokers: G.M. Ludovico, R. Orecchia
17:00               Il ruolo della Risonanza magnetica multiparametrica nella BCR
16.00                 mpMRI nello restaging in caso di BCR (vs. standard vs. PET
17:00                 vs tecniche ibride PET+RM) A. Padhani
16.20                 mpMRI e RT in caso di BCR: dalla RT a fasci esterni alla cyber-knife
17:00                 B.A. Jereczek
16.35                 La linfoadenectomia di salvataggio: quando, come e perché
10.00                 N. Suardi
16.50                 Discussione
17:00                 Chiusura dei lavori

Info Scientifiche

PRESIDENTE DEL CONGRESSO
Prof. Ottavio de Cobelli

COMITATO SCIENTIFICO
Dott.ssa Sarah Alessi
Prof. Massimo Bellomi
Dott. Roberto Bianchi
Dott. Gabriele Cozzi
Dott. Ettore Di Trapani
Dott. Matteo Ferro
Dott. Deliu Victor Matei
Dott. Gennaro Musi
Dott. Giuseppe Petralia
Dott.ssa Paola Pricolo

ECM
Il congresso è stato accreditato nel programma Nazionale ECM Age.Na.S. per le seguenti figure professionali:
Medico Chirurgo (specialisti in Chirurgia Generale, Medicina Nucleare, Oncologia, Radiodiagnostica, Radioterapia,Urologia)
Evento formativo N. 486-244399.
Sono stati assegnati n. 7 crediti ECM.
Obiettivo formativo: linee guida – protocolli – procedure

L’evento è stato accreditato per 80 partecipanti.

Per questo evento è prevista la compilazione online del questionario ECM.
Si rammenta ai partecipanti all’evento che l’acquisizione dei crediti formativi ECM è subordinata alla effettiva partecipazione ad almeno il 90% del programma formativo ed alla verifica del test di apprendimento (superamento del questionario con una percentuale di risposte corrette non inferiore al 75% del totale delle domande).

LE ISCRIZIONI AL CONGRESSO SONO CHIUSE

Info Generali

ISCRIZIONE
Quota di iscrizione:  € 122,00 IVA inclusa
Modalità di iscrizione online sul sito www.symposiacongressi.com – Sezione Eventi
L’iscrizione comprende: partecipazione ai lavori scientifici, kit congressuale, coffee break e lunch come da programma.

SEDE DEL CONGRESSO
IEO – Istituto Europeo di Oncologia
Via Ripamonti 435
Milano

LE ISCRIZIONI AL CONGRESSO SONO CHIUSE

Contatti

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA E PROVIDER ECM
Symposia Organizzazione Congressi Srl
Provider accreditato Age.Na.S. N. 486
Piazza Campetto, 2/8
16123 Genova
Tel: +39 010 255146 – Fax: +39 010 2770565
symposia@symposiacongressi.com
www.symposiacongressi.com